Voi siete qui: Home > A chi ci rivolgiamo > Utilizzatori finali
Utilizzatori Finali PDF

 

L'apporto dell'utilizzatore finale e/o consumatore è fondamentale per la realizzazione del ciclo chiuso delle pile e degli accumulatori.

Se la batteria della vostra auto è esausta, se avete sostituto le pile della bilancia, non abbandonate i relativi rifiuti nell'ambiente e non smaltiteli nei cassonetti per il rifiuto indifferenziato:

  • potete disfarvi gratuitamente dei rifiuti di pile o accumulatori in punti di raccolta accessibili nelle vicinanze, tenuto conto della densità della popolazione (artt. 6,7, D. Lgs. 188/2008);
  • sugli utilizzatori finali non devono gravare oneri nel momento in cui si disfano dei rifiuti di pile o accumulatori, né l'obbligo di acquistare nuove pile o nuovi accumulatori (artt. 6,7, D. Lgs. 188/2008);
  • gli apparecchi in cui sono incorporati pile o accumulatori sono corredati di istruzioni che indicano come rimuoverli senza pericolo e informano l'utilizzatore finale sul tipo delle pile e degli accumulatori incorporati. (art. 9, D. Lgs. 188/2008);
  • i costi della raccolta, del trattamento e del riciclaggio non sono indicati separatamente agli utilizzatori finali al momento della vendita di nuove pile e accumulatori portatili (art. 13, D. Lgs. 188/2008);
  • i produttori di pile e di accumulatori o i terzi che agiscono in loro nome provvedono ad effettuare, mediante il Centro di coordinamento, campagne di informazione per informare gli utilizzatori finali circa:

a) i potenziali effetti sull'ambiente e sulla salute umana delle sostanze utilizzate nelle pile e negli accumulatori;

b) l'obbligo di non smaltire i rifiuti di pile e accumulatori come rifiuti urbani e di effettuare, per detti rifiuti, una raccolta separata;

c) i sistemi di raccolta dei rifiuti di pile e accumulatori a loro disposizione;

d) le modalità di trattamento e il riciclaggio di tutti rifiuti di pile e accumulatori;

e) il ruolo che essi possono svolgere nel riciclaggio dei rifiuti di pile e accumulatori;

f) il significato del simbolo raffigurante il bidone della spazzatura con ruote barrato da una croce, riportato all'allegato IV, e dei simboli chimici relativi al mercurio (Hg), cadmio (Cd) e piombo (Pb).

  • i distributori di pile o degli accumulatori portatili espongono in evidenza, in prossimità dei banchi di vendita, con caratteri ben leggibili, un avviso al pubblico con indicata la possibilità di lasciare presso i loro punti di vendita i rifiuti di pile o accumulatori portatili. L'avviso informa altresì circa i pericoli e i danni all'ambiente e alla salute umana derivanti dallo smaltimento delle pile e degli accumulatori al di fuori degli appositi contenitori per la raccolta separata e circa il significato dei simboli apposti, ai sensi del presente decreto, sulle pile e sugli accumulatori. (art. 22, D. Lgs. 188/2008)

 

COBEU E L'UTILIZZATORE FINALE

Cobeu ha perfezionato un piano di incrementazione al recupero, volto a premiare economicamente il cittadino che conferisce il rifiuto presso i Centri di raccolta associati. Cobeu sta realizzando diverse iniziative per coinvolgere il cittadino nel recupero e disincentivare l'abbandono del rifiuto.

Cobeu promuove attraverso campagne nelle scuole, riunioni pubbliche, dibattiti, convegni, ecc. la sensibilizzazione dei cittadini sulle problematiche del recupero dei rifiuti.